giovedì 22 gennaio 2015

Please don't go (le cover che non ti aspetti)

Amici appassionati di cover, bentornati con la vostra rubrica preferita, che analizza l'origine di molti brani arrivati al successo, ma che in realtà non sono altro che reinterpretazioni di brani commercialmente più sfortunati!
Oggi è la volta di "Please don't go"!

immagine da gemm.com

Nel 1979 i KC and the Sunshine Band incidono "Please don't go", primo brano della band statunitense a parlare d'amore. Dopo un mese dalla sua uscita, il gruppo si sciolse, ma ciò non impedì alla canzone di giungere al primo posto della classifica Billboard americana.


KC and the Sunshine Band - Please don't go (1979)

Nel 1985 arriva la prima cover, a cura del progetto Italo Disco Digital Game, dietro il quale si celava la voce di Romano Bias ("Dial my number").


Digital Game - Please don't go (1985)

Nel 1992 esce la versione di "Please don't go" universalmente più conosciuta: quella del gruppo dance Double You, composto da William Naraine (cantante), Franco Amato (musicista) e Andrea De Antoni (DJ).


Double You - Please don't go (1992)

Il brano venderà tre milioni di copie, portando il gruppo in tournée in tutta Europa: di questo successo approfittò l'anno successivo Fiorello, inserendo la canzone (tradotta in italiano) all'interno del suo album "Spiagge e lune" con il titolo "Sì o no".


Fiorello - Sì o no (1993)




Le altre cover che non ti aspetti

Kiss kiss (14/01/2015)

So mato par la mona (07/01/2015)

Lambada (31/12/2014)

Inside to outside (24/12/2014)

Primavera (18/12/2014)

Don't let me be misunderstood (16/12/2014)

Girls just want to have fun (11/12/2014)

Il ballo del qua qua (25/11/2014)

Riderà (27/10/2014)

Bella ciao (25/10/2014)


Tutta mia la città (01/10/2014)

Un angelo blu (29/09/2014)

Io ho in mente te (21/09/2014)

Alta marea (12/09/2014)

Nessun commento:

Posta un commento

Share This

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...