mercoledì 14 gennaio 2015

Kiss kiss (le cover che non ti aspetti)

Tutti ricorderanno la canzone "Kiss Kiss" della cantante australiana Holly Valance, che tanto successo ebbe nell'ormai lontano 2002, ma conoscete la sua origine?
La melodia orientaleggiante forse può aiutarvi…


Nel 1997 il cantante turco Tarkan pubblicò il singolo "Şımarık" ("viziata"), composta insieme alla diva della musica anatolica Sezen Aksu.
Il brano fu inserito nell'album "Ölürüm Sana" ("morirei per te"), capace di vendere in tutto il mondo 3,5 milioni di copie, e portandolo in tour in Europa ed America Latina per una serie di 18 concerti in 17 città differenti.


Tarkan - Şımarık (1997)

Criticato dai conservatori islamici per via delle sue movenze sul palco e i suoi ammiccamenti ambigui, Tarkan riscosse invece un immediato successo nei giovani (a questo proposito vi rimando al mio articolo sul rapporto tra Turchi e religione), tanto da far arrivare la sua fama perfino in Russia, dove il cantante Filipp Kirkorov nel 1998 per primo reincise "Şımarık" in una lingua straniera, , rilanciandola con il titolo "Potselui" ("bacio").


Filipp Kirkorov - (Potselui) (1998)

Nel 1999 la canzone fu ripubblicata dal cantante ucraino Viktor Pavlik con il titolo di "Rozbeshchenyy" all'interno del suo album "Athens, Kiev, Istanbul".


Viktor Pavlik - (Rozbeshchenyy) (1999)

La prima versione in inglese fu incisa nel 2001 dalla cantante greco-americana Stella Soleil, con il testo di Steve Welton-Jame ed il titolo "Kiss Kiss".


Stella Soleil - Kiss Kiss (2001)

Ecco infine nel 2002 la più famosa cover del brano, realizzata dall'australiana Holly Valance, che mantenne il testo inglese precedente, e che fece leva sulla sua avvenenza per imporsi nelle hit parade di tutto il mondo.


Holly Valance - Kiss Kiss (2002)

Quest'ultima interpretazione vinse un disco di platino, debuttando alla prima posizione in Australia e Regno Unito. In Italia, Irlanda, Finlandia e Taiwan entrò subito nella top ten, mentre in altri paesi come Germania, Austria, Giappone, Svezia, Svizzera e Danimarca si "accontentò" di un posto tra le prime venti.
Non male per una canzone turca!

Nino Baldan





Le altre cover che non ti aspetti

So mato par la mona (07/01/2015)

Lambada (31/12/2014)

Inside to outside (24/12/2014)

Primavera (18/12/2014)

Don't let me be misunderstood (16/12/2014)

Girls just want to have fun (11/12/2014)

Il ballo del qua qua (25/11/2014)

Riderà (27/10/2014)

Bella ciao (25/10/2014)


Tutta mia la città (01/10/2014)

Un angelo blu (29/09/2014)

Io ho in mente te (21/09/2014)

Alta marea (12/09/2014)

Nessun commento:

Posta un commento

Share This

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...