venerdì 17 agosto 2018

300 post pubblicati! La Top Ten finora


Dopo quattro anni di Blog, eccoci finalmente al post numero 300.
Dal 25 agosto 2014 di acqua sotto i ponti ne è passata parecchia. Si sono susseguiti governi, si è evoluta la tecnologia, sono variati gusti estetici e musicali, ma una cosa non è cambiata: vale a dire la mia voglia di condividere con voi storie, aneddoti e curiosità.
E come succede in queste ricorrenze, ecco la top ten dei post più visualizzati.
Ovviamente a fare da padrone sono i pezzi meno recenti, capaci di racimolare clic nel corso della loro lunga permanenza online; per quanto riguarda gli argomenti... beh, non è detto che siano i più curiosi ed insoliti ad ottenere il favore del pubblico, anzi, seguendo le regole del marketing, spesso è proprio l'opposto. Siete pronti a scoprire quali sono stati i 10 post più gettonati di questi 4 anni di Blog?


10. I quattro calciatori italiani nella J-League Giapponese (aneddoti dal Giappone)
2840 visite

Ecco un'eccezione che conferma la regola. Non mi sarei mai aspettato di vedere questo pezzo "di nicchia" all'interno della Top Ten, ma sicuramente si tratta di un segnale positivo che testimonia la presenza di numerosi "curiosi" nella cerchia dei lettori. SchillaciMassaro e compagnia vi aspettano per raccontarvi le loro seconde vite nella terra del Sol Levante!



Uno dei protagonisti indiscussi della Italo Dance anni '90 si piazza al numero 9 della nostra classifica. Scopriamo insieme ogni retroscena della drag queen più ballata d'Italia!



All'ottava posizione ci imbattiamo nel primo post veneziano della nostra Top Ten.
Merito dei social lagunari e delle numerose condivisioni dei miei concittadini che hanno riportato alla luce uno degli avvenimenti sportivi più insoliti accaduti nella nostra città.


07. 12 souvenir veneziani degli anni '70, '80 e '90
3352 visite

A seguire, ecco un altro articolo dal sapore lagunare, caratterizzato stavolta dai toni semiseri che accompagnano ogni post della serie "le 12 cose".
Tuffatevi anche voi nel mondo del turismo più kitsch e cialtrone riportando alla luce i souvenir più famosi (e improbabili) della scena veneziana!


06. 10 attività veneziane scomparse (quattordicesima puntata)

3535 visite
immagine da nuovavenezia.gelocal.com

Di nuovo Venezia, nell'ultima (in ordine cronologico) puntata del mio viaggio alla riscoperta di una città che non esiste più. Altri 10 negozi storici che tutti ricordiamo ma che -ahimè- resistono solo nella nostra memoria, sostituiti da ogni sorta di attività turistica.



Alla quinta posizione il quarto post veneziano della classifica: un articolo curioso su come la nostra città sarebbe potuta diventare se alcuni progetti avveniristici fossero stati approvati nel corso degli ultimi decenni.


4736 visite

Aphrodite's Child, Village People, Pet Shop Boys e molti altri alle prese con le loro reinterpretazioni del Canone di Pachelbel.
Un pezzo che mi fa piacere vedere ai vertici del podio.


5073 visite

Uno dei fenomeni cult-trash del 2017 si piazza alla terza posizione della nostra Top Ten. SgarbiPippo Baudo, il Gabibbo ed altri personaggi televisivi della nostra infanzia/adolescenza se le danno di santa ragione in questo videogioco disponibile (gratuitamente) per PC.

6068 visite
immagine da youtube.com

È da anni uno dei principali tormentoni del web, condiviso e ricondiviso su ogni piattaforma social possibile e immaginabile. La medaglia d'argento va ad Antonella Clerici e alla sua "borra"... leggete il post per scoprire la storia completa.


01. "Per me è la cipolla" (momenti televisivi)
6572 visite

A vincere è Giampiero "Pedro" Valti con il suo tormentone "per me è la cipolla".
Una storia che tocca Amadeus, Andrea Diprè e "Uomini e donne"... quale post avrebbe potuto piazzarsi in prima posizione se non questo?


Sinceramente avrei preferito vedere un podio diverso, lontano dal mainstream e dagli argomenti social che "tutti guardano su internet", ma con una non trascurabile soddisfazione: il lettore alla ricerca di delucidazioni su meme e tormentoni del web ha trovato risposta ai suoi dilemmi su questo Blog, in modo probabilmente più esaustivo e completo rispetto ad una qualsiasi pagina acchiappaclick di Facebook. 
Considerazioni? Dubbi? Perplessità? Scrivete!

Nino Baldan


2 commenti:

  1. Ciao Nino, intanto complimenti per i tuoi 300! Poi aggiungo che, conoscendoti da poco dovrò recuperare la tua Top 10! E NON solo .. Intanto un caro saluto 😊

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Stefania! Buona lettura allora...e un caro saluto anche a te! :)

      Elimina