lunedì 30 luglio 2018

I post che forse vi eravate persi (prima puntata)


Visto l'avvicinarsi del traguardo del trecentesimo post (questo è il numero 298!), mi sono reso conto di quanti articoli -relativi ai più disparati argomenti- siano stati pubblicati in questi quattro anni, e di come possano essere ormai persi nei meandri più remoti del Blog; così ho pensato di riportarne alla luce alcuni tra i più curiosi e dimenticati, che per l'occasione sono stati ripuliti e sistemati nei loro dead link ed errori di visualizzazione.
Questo per dare modo anche ai nuovi lettori di scoprire quanto sia stato pubblicato su queste pagine.
Siete pronti ad addentrarvi negli archivi?
Inizierei andando a recuperare "le 12 cose che pensavo quando ero piccolo": quanti di voi sono cresciuti immaginando cose che non stavano né in cielo né in terra? Se il tema fosse di vostro interesse, ecco qui anche la seconda parte, la terza, più un'altra, più "adulta", intitolata "le 12 cose che pensavo quando andavo alle medie".

immagine da masman.it

Rimanendo in tema di infanzia, parliamo dei cartoni e delle serie tv che hanno caratterizzato la nostra fanciullezza: vi siete mai chiesti quali sigle abbiano accompagnati queste opere nei vari paesi del mondo?
Inizierei con le svariate opening europee di "Holly e Benji", per passare ai "Power Rangers" (e al bullismo che ha accompagnato qualsiasi argomento legato alla serie), fino all'"Ispettore Gadget" con la sua prima sigla italiana da Ventennio Fascista. Ci aspettano poi "Dragon Ball" e la sua tamarrissima intro tedesca, "Heidi" con le sue sigle arabeggianti  per arrivare a "È quasi magia Johnny", che nella sua opening originale sembrava prendere spunto da... "Un'estate fa". Senza dimenticarci di "Kiss Me Licia" e "Ken il Guerriero" (inclusa la sua parodia), per finire con i molteplici adattamenti di "Mila e Shiro".

immagine da it.wikipedia.org

Passiamo al tema veneziano, con due post particolari che oggi vado a (ri)proporvi: "Venedig in Wien, il parco austriaco del 1895" che narra le vicende relative al precursore europeo del "Venetian" di Las Vegas, e il kitschissimo "12 souvenir veneziani degli anni '70, '80 e '90".


Siete appassionati di wrestling? (Ri)scopriamo insieme l'insolito connubio tra sport-entertainment e politica con "Donald Trump nel mondo del wrestling" e "Wrestling in Corea del Nord", che descrive l'evento WCW/NJPW disputato nel 1995 a Pyongyang!
Senza dimenticarci di scherzare sull'inossidabile Hulk Hogan e la vicissitudine relativa al suo parrucchino.

immagine da lifegate.it

Parliamo ora di videogiochi: andiamo a ripescare "Mad Dog McCree: il peggior doppiaggio italiano della storia (con video)" e, sempre in ambito di ricordi, "5 motivi per cui da piccolo odiavo la Sega".

immagine da heritagelanes.ca

E concludiamo la carrellata odierna con qualche post sulla musica: eccovi le biografie complete di Den Harrow (con tutte le controversie relative a chi fosse in realtà a cantare) e Billy More (quello di "Up and Down"); per finire con uno degli articoli più letti in assoluto dall'apertura del Blog: "15 canzoni pop ispirate al Canone di Pachelbel", ovvero a chi si sono ispirati Aphrodite's Child, Village People, Coolio, Scatman, Tiziano Ferro e compagnia.


Buona lettura a tutti!
Nino Baldan

11 commenti:

  1. Allora io devo avere una brutta malattia... Perchè in sei mesi di blog ho scritto 370 post.. Ahahah
    Comunque apprezzo sempre le sigle dei cartoni. Grazie per avermene riportate alla mente alcune.
    La mia preferita, tra queste, è "E' quasi magia Johnny".

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Claudia! Purtroppo tra lavoro e vita quotidiana non è che mi resti tanto tempo per scrivere :( In ogni caso il Blog cerco comunque di aggiornarlo ogni volta che ho qualche minuto libero... in ogni caso complimenti per il numero di tuoi post... una piccola curiosità: tu come fai? :)

      Elimina
    2. Io scrivo un post in dieci minuti, perché ho fatto la giornalista per molti anni, quindi mi viene naturale.
      Mezz'ora di pc al giorno, dopo pranzo, e programmo post a go go. ;)

      Elimina
    3. I miei post invece hanno una genesi molto più complicata...includono ricerche online su quante più fonti possibili parlino dell’argomento, adattamento delle immagini per raggiungere il giusto compromesso tra qualità e kb, inclusione dei video e infine controllo del codice html al fine di evitare qualsiasi errore di visualizzazione...
      Si va da un minimo di un’ora a qualche giorno per quelli più elaborati!
      Se ti va puoi scrivere qualche post anche per questo Blog in modo di agevolarmi il lavoro ;)
      Scherzo (anche se uno scambio di guest post lo possiamo fare più che volentieri ;)

      Elimina
    4. Si può dire "esticazzi"?
      Ma no. Io scrivo articoli molto brevi ed immediati, con una sola immagine.
      Come i classici giornali online. Purtroppo, non perdo il vizio! ;)
      Per gli scambi, eccetto quelli di coppia, sono sempre disponibile. :P

      Elimina
    5. Scambi di coppia MAI: se si ama la persona con la quale si sta, non si permette a nessuno di poterla nemmeno sfiorare! ;)
      Ad ogni modo mandami pure una mail all’indirizzo ninobaldan @ gmail . com (senza spazi) e ci mettiamo d’accordo per una collaborazione. :)

      Elimina
  2. Caro Nino, diciamo che ognuno scrive e pubblica come può, sarà un piacere leggere ciò che io stessa ho perso sul tuo conto! Già quest'anticipazione tra "le 12 cose che pensavo quando ero piccolo - holly e Benji - kiss me licia e ancora 15 canzoni pop basate sul Canone di Pachelbel" ... ne ho da recuperare!! Intanto complimenti per tutti i tuoi 298 post ... io sono molto molto molto indietro :D ah ah a ma sono giustificata sono appena nata !!! ciaoooo :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Di post ce ne sono per tutti i gusti, sui più svariati argomenti... tu che sei “nuova” spero troverai qualcosa di interessante tra quello che ho segnalato ;) grazie per il tuo supporto!
      Buona serata

      Elimina
  3. le sigle dei cartoni!!
    mitica ispettore gadget la prima naturalmente non l'obbrobrio successivo..
    e holly e benji il mio cartone del cuore insieme a i cavalieri dello zodiaco!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. La prima sigla dell’Ispettore Gadget aveva un senso, visto che il tema era anche ripreso durante il cartone...quella di Cristina D’Avena ovviamente NO, ma come sappiamo, la Fininvest doveva creare qualcosa per venderne i dischi e quindi....

      Elimina
  4. ora ho visto..le 12 cose pensavo da piccolo o le canzoni storpiate..davvero bellissimi post!!
    non sapevo che il lunedì cinema fosse interpretata da
    Lucio dalla!!
    mi unisco volentieri ai tuoi lettori..

    spero vorrai dare un'occhiata anche al mio blog..

    un saluto

    RispondiElimina