mercoledì 25 maggio 2016

Quando il Giro d'Italia arrivò in Piazza San Marco a Venezia

Forse non tutti saranno al corrente di un fatto accaduto nell'ormai lontano 1978, quando il capoluogo lagunare fu al centro delle cronache sportive dell'epoca facendo correre una tappa del Giro d'Italia da Marghera fino alla Piazza San Marco.

immagine da tpi.it

Non sto parlando di Mestre, che più volte ha visto i ciclisti iridati passare per le sue strade, ma proprio del cuore Città Storica veneziana, che per la sua conformazione composta da ponti e canali non sembra proprio l'ideale per un tipo di manifestazione del genere.

immagine da america.pink

E invece, la quattordicesima tappa del 61esimo Giro d'Italia, disputata il 21 maggio 1978, fu una cronometro individuale con un percorso del tutto inedito: da Marghera avrebbe visto l'arrivo del ciclisti proprio in Piazza San Marco, grazie ad una brillante idea di Vincenzo Torriani, direttore unico della kermesse, che progetto l'utilizzo di un ponte di barche lungo 400 metri per collegare la chiesa di Santa Maria della Salute all'altra sponda del Canal Grande, del tutto simile a quello attualmente utilizzato per la Venice Marathon.

immagine da gazzetta.it

I corridori non furono entusiasti dell'idea, temendo di forare proprio sopra la struttura, ma fu raggiunto un compromesso: il tempo venne preso prima del tratto conclusivo, permettendo ai ciclisti di sfilare di fronte alla Basilica come in una passerella.
Il percorso di 12 km vide Francesco Moser vincere precedendo Giuseppe Saronni di 14 secondi.

immagine da gazzetta.it

Qualche decennio più tardi, la Telecom celebrò questo avvenimento immettendo sul mercato una scheda telefonica dedicata.

immagine da ebay.it

Nel 2009, in occasione dell'edizione del centenario, Piazza San Marco fu nuovamente protagonista del ciclismo internazionale, ospitando la presentazione delle squadre.

immagine da steephill.tv

Seguì una cronometro a squadre di 20,5 km disputata il 9 maggio al Lido di Venezia e vinta dal team americano Columbia High-road.

immagine da sportlive.com



Nino Baldan




Nessun commento:

Posta un commento

Share This

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...