venerdì 22 aprile 2016

Ottiero 2000 (eStasi nostalgica - di Rocco Stasi)


Rocco Stasi è tornato sulle pagine del Blog con la sua rubrica "eStasi nostalgica": la puntata di oggi è dedicata ad un dimenticato personaggio della televisione italiana, il simpatico robot Ottiero 2000. Ma mettiamoci dei panni di chi ha avuto l'esperienza di vedere quel personaggio attraverso gli occhi di un bambino.


OTTIERO 2000

Non so quanti di voi lo ricorderanno, questo è uno dei ricordi che risale addirittura ai tempi di quando frequentavo l’ asilo! Pensate un po’! Ma questo personaggio mi riporta indietro ai tempi di un’ infanzia che non si potrà mai dimenticare.

Per chi non lo dovesse ricordare bene, Ottiero 2000 era una sorta di robot di latta lanciato dal programma televisivo “Tandem”, contenitore pomeridiano Rai in onda nel fior fiore degli anni ’80. Questo robot futuristico (chiamiamolo così), se qualcuno ricorda, “interveniva” nel suo spazio a metà programma, ponendo sempre curiosi indovinelli ai telespettatori con la inconfondibile voce “robotica”, memorabile la sigla con cui si introduceva: “Io sono Ottiero 2000, il robot fatto in cantina...”.

All’epoca potevo avere circa 3 o 4 anni, ma lo ricordo benissimo! Mi sembra ieri che lo guardavo tutti i pomeriggi in TV! Nonostante fosse un personaggio innocuo e anche simpatico, ricordo che il suo aspetto fosse tutt’altro che benevolo, quasi inquietante direi!  Infatti, ogni qualvolta mandavano in onda il suo segmento, in me cresceva un senso di curiosità mista a timore! In effetti incuteva anche paura. Ricordo che i miei, quando era ora di andare a nanna la sera, dicevano sempre che bisognava andare a dormire, perché stava arrivando Ottiero, ed era quindi meglio non farsi trovare in giro!


In effetti l’idea di dovermi imbattere in lui, specialmente la sera tardi, mi faceva venire una certa “fifa” e allora preferivo di gran lunga andarmi ad infilare sotto le coperte! Però, com’è strana la vita certe volte; di notte avevo il terrore di lui, il giorno aspettavo la sua rubrica quotidiana per poterlo vedere e sentire!

Un personaggio dai mille risvolti questo Ottiero 2000! Però adesso, se solo ripenso a quell’epoca, mi viene una tale nostalgia che darei oro per poter ritornarci, anche solo per un’ora al giorno, a risentire la sua inconfondibile voce metallica! Ricordi indelebili!!!

Rocco Stasi


Nessun commento:

Posta un commento

Share This

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...