giovedì 11 febbraio 2016

Che idea (le cover che non ti aspetti)

Siamo di nuovo insieme con una nuova puntata di "le cover che non ti aspetti", che stavolta di occuperà di un famosissimo tormentone di qualche anno fa, intitolato "Che idea" e che fu portato al successo dal duo romano dei Flaminio Maphia. Conoscendone l'origine e dandola per scontata, non ho mai pensato di dedicarci un post; ma soprattutto per i più giovani in ascolto credo sia interessante ripercorrere insieme la storia di questo brano!

immagine da clipfish.de

Nel lontano 1980, l'allora ventottenne cantautore pompeiano Pino D'Angiò (vero nome: Giuseppe Chierchia) lanciò il singolo "Ma quale idea", brano autoironico nel quale si affermava come novello Fred Buscaglione della discoteca.

Pino D'Angiò - Ma quale idea (1980)

L'arrangiamento fu curato da Enrico Intra, mentre la linea di bassi fu presa dal pezzo funky "Ain't no stoppin' us now" di McFadden & Whitehead, uscito un anno prima.



"Ain't no stoppin' us now" di McFadden & Whitehead (1979)

Il brano raggiunse un inaspettato successo in tutto il mondo, tanto da avere versioni in diverse lingue: eccola nel 1981 in spagnolo

Pino D'Angiò - Que idea (1981)

Due anni più tardi fu lanciata anche per il mercato francofono

  

Pino D'Angiò - Mais quelle idée (lache le collant) (1983)

Tutto questo fino al 2005, quando il duo romano dei Flaminio Maphia decise di rilanciare il brano con un titolo praticamente uguale; la stessa cosa avvenne per l'arrangiamento ed il ritornello, mentre ad essere composte ex-novo furono le due strofe.
Il videoclip, realizzato dai Manetti Bros., fu costruito parodiando una dopo l'altra diverse produzioni musicali italiane, come "Salirò" di Daniele Silvestri, "Fuori dal Tunnel" di Caparezza, "Supercafone" di Piotta, "Vento d'estate" di Max Gazzè, "Quelli che benpensano" di Frankie Hi-NRG, "Domani smetto" degli Articolo 31, "Serenata rap" di Jovanotti, "Calma e sangue freddo" di Luca Dirisio.


Flaminio Maphia - Che idea (2005)

Ora che la storia del pezzo è nero su bianco, non ci sono scuse per nessuno!
Alla prossima!

Nessun commento:

Posta un commento

Share This

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...