domenica 6 dicembre 2015

I fiori di lillà (dove l'ho già sentita?)

Siamo di nuovo insieme per una nuova puntata di "dove l'ho già sentita", che oggi andrà ad analizzare un pezzo dance uscito nell'ormai remoto 2003, e che all'epoca, ricordo, mi aveva riempito di interrogativi sull'apparente nonsense del testo. Sto parlando de "I fiori di lillà" del DJ genovese Daniele Zaffiri (in arte Danijay): conoscevate le origini "famigliari" di questo brano, legato indissolubilmente ad un brano cantautoriale di ben 24 anni prima?

immagine da discogs.com

Dodici anni fa un amico mi prestò una compilation dove "I fiori di lillà" era presente nella seguente versione:


Danijay - I fiori di lillà (2003)

Successivamente, nell'album "Dance and Breakfast", fu inserito un remix rimaneggiato da Gabry Ponte, con la parte vocale decisamente più orecchiabile:


Danijay - I fiori di lillà (Gabry Ponte Rmx) (2006)

Diversi anni dopo, per pura fatalità, mi capitò di ascoltare un brano di Alberto Fortis datato 1979 e intitolato "La sedia di lillà", il quale, oltre a coincidere a livello musicale con il pezzo di Danijay, conteneva la medesima strofa "ma tu non farmi questo errore/ vivi sempre del momento/ cogli il giorno e tanto amore/ cogli i fiori di lillà". 


Alberto Fortis - La sedia di lillà (1979)

Il cantautore di Domodossola narrava la struggente storia di un uomo costretto su una sedia a rotelle, che optava per il suicidio pur di non rimanere sulla sedia di lillà. Ma chi era Alberto Fortis se non addirittura lo zio materno di Danijay
Di conseguenza quello che alle mie orecchie appariva poco più di un plagio si è rivelato un omaggio famigliare ad un bellissimo pezzo ormai dimenticato, affiancato però ad un testo decisamente più leggero, visto il contesto dancereccio nel quale è stato inserito.

Zio e nipote torneranno a collaborare nel 2006, realizzando il pezzo dance "Senza fretta", che venne inserito come dodicesima traccia nella compilation "m2o vol.13".


Danijay feat. Alberto Fortis - Senza fretta (1979)

Nino Baldan


  

Nessun commento:

Posta un commento

Share This

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...