lunedì 14 dicembre 2015

Because I love you (le cover che non ti aspetti)

Rieccoci con una nuova puntata della rubrica che scova per voi l'origine dei brani di successo! Stavolta a "le cover che non ti aspetti" tratterò di un pezzo che chi nel 2003 aveva almeno quindici/sedici anni non può non ricordare: sto parlando di "Because I love you" di Mark 'Oh meets Digital Rockers! Siete pronti per scoprire la sua storia?

immagine da youtube.com

Nel 1990 il cantante americano Stevie B lanciò sul mercato la ballata "Because I love you (the postman song)", singolo di lancio del suo album "Love & Emotion".

Stevie B - Because I love you (the postman song) (1990)

La canzone finì presto in testa alla classifica statunitense Billboard Hot 100, posizione che occupò per ben quattro settimane consecutive nel mese di dicembre dello stesso anno.


Nel corso del 1997, il rapper americano Eric Singleton (che qualche anno più tardi collaborerà con i Modern Talking) assieme ai World in Motion rilanciò il pezzo in versione hip hop.

  
Ray Horton - Because I love you (1999)

Nel 1999 Ray Horton ne realizzò una variante con sonorità R&B.

Ray Horton - Because I love you (1999)

Lo stesso anno uscì pure una versione chillout della cantante polacca Natalia Kukulska, intitolata "Przez Ciebie"

Natalia Kukulska - Przez Ciebie (1999)

Nel 2002 il pezzo fu ripreso dal DJ e produttore discografico tedesco Marko Albrecht, meglio conosciuto con il nome d'arte di Mark 'Oh, che ne realizzò la versione trance che tutti i miei coetanei hanno ballato, e che come me, hanno legato a ricordi indelebili.


Mark 'Oh meets Digital Rockers - Because I love you (2003)

Ma chi sono, vi chiederete, i Digital Rockers? Ecco svelato l'arcano: si tratta semplicemente della formazione composta dallo stesso Mark 'Oh assieme a Simon Frenzel.

Nessun commento:

Posta un commento

Share This

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...