venerdì 22 maggio 2015

ICW video 2000: prove tecniche di PPV (il wrestling italiano)


Sull'onda del lancio del libro "Io e il wrestling italiano", da me realizzato per raccontare l'origine e la nascita della scena dello sport-entertainment tricolore, vi propongo un filmato datato 2000 che, perso nei meandri di un vecchio hard disk, proprio in questi giorni è tornato a fare capolino. Si tratta di una compilation "dietro alle quinte" proprio di quel primo, pionieristico show ICW, "Inauguration Day", tenutosi a Venezia con mezzi di fortuna.

Ed ecco che il giorno di “Inauguration Day” finalmente arrivò: già dalla mattina l’intero roster era in palestra per allestire il ring, un quadrato 4x4 composto da un doppio strato di tatami ricoperto da una superficie di materassini azzurri, delimitato da tre corde per la biancheria fissate ad una spalliera e tirate su due cavalline. Queen Maya aveva preparato con i pennarelli un cartellone tricolore recante la scritta “ICW”, che fu appeso con il nastro adesivo dietro al quadrato.
("Io e il wrestling italiano", Nino Baldan, Youcanprint, 2015)

Queen Maya alle prese con i pennarelli

Dopo tre lustri esatti, i ricordi si perdono, ma esiste fortunatamente un filmato capace di rinfrescare la memoria di chi in quel caldo luglio del 2000 c'era, a gettare le basi di quello che sarebbe diventato il movimento del wrestling italiano.
Nella palestra della mia scuola superiore c'erano Frost, Manuel Majoli, Mr Excellent, Queen Maya, i Wild Boys Puck e Tsunami, che insieme al sottoscritto preparavano un'impresa mai tentata prima: realizzare uno show autoprodotto, tutto italiano. Con la mia telecamera avevo catturato più momenti possibili, con i quali realizzai uno speciale montaggio, che decisi di accompagnare alla canzone che all'epoca amavo di più: "You spin me round" dei Dead or Alive. Un brano anni '80 che poco o nulla c'entrava con il contesto, ma che forse in qualche modo mi riportava alla mia infanzia, ai "pupazzini" del wrestling e alle lotte seguite in TV e che allora, grazie ai nostri sforzi, tornavano possibili.


Il video fu inserito anche nelle videocassette di "Inauguration Day" che distribuimmo, grazie ad un rudimentale collegamento uscita video del pc-entrata video del VCR.

Per altre "chicche" inedite sulla storia del wrestling italiano, vi invito a dare un'occhiata al mio libro "Io e il wrestling italiano": 12 euro in formato cartaceo e 3,99 euro in versione ebook.


Nino Baldan

Nessun commento:

Posta un commento

Share This

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...