lunedì 20 febbraio 2017

12 canzoni politicamente scorrette del passato

politically correct

Viviamo ormai nell'epoca del "politicamente corretto", quella sorta di autolimitazione (o autocensura) atta al "non offendere nessuno" che caratterizza ormai qualsiasi dibattito, opinione e produzione destinata al pubblico.
Ma non è sempre stato così: quando l'Italia si trovava ad essere ancora un Paese monoetnico, monoculturale e disciplinato da una visione puramente cattolica della sessualità, i "diversi" da non offendere erano numericamente inconsistenti: sto parlando di stranieriomosessuali e disabili, che mai all'epoca avrebbero avuto la forza e i mezzi di comunicazione per combattere alcuni stereotipi (spesso offensivi) ben radicati nella stragrande maggioranza della popolazione.

Molti vedono ormai il "politically correct" come irrinunciabile gesto di civiltà, mentre per i suoi detrattori si tratta soltanto di un'ipocrisia che limita la libertà di opinione e che non risolve realmente i problemi; con questo post non è mia intenzione schierarmi dall'una o dall'altra parte, bensì presentare una selezione di 12 canzoni che se uscite oggi, risulterebbero offensive e assolutamente improponibili; questo come inconfutabile dimostrazione di quanto le nostre usanze e percezioni, nel giro di mezzo secolo, siano radicalmente cambiate.

martedì 14 febbraio 2017

Mattia vince il terzo torneo di basket su Messenger del Blog!


Ecco che anche il terzo torneo di basket per Messenger del Blog è giunto al suo epilogo: dopo una settimana di testa a testa avvincenti, ad aggiudicarsi il record è stato Mattia, con il punteggio di 33 canestri consecutivi realizzati!

martedì 7 febbraio 2017

Terzo torneo di basket su Messenger del Blog


Dopo le prime due edizioni del 2016 conclusesi entrambe con la vittoria di Davide (con il punteggio di 58 canestri nella prima edizione e di 41 nella seconda), ecco a voi il terzo torneo di basket su Messenger del Blog!

lunedì 6 febbraio 2017

Anna Falchi (non sapevo avessero fatto Dance Anni '90)

Benvenuti a questa nuova rubrica all'interno del Blog che, dopo la sua controparte dedicata alla Italo Disco, si occuperà di scoprire il passato più o meno conosciuto di alcune celebrità nel mondo della Dance Anni '90 (o Italo Dance che a dir si voglia).
Per la prima puntata prenderemo in esame il caso di Anna Falchi e il suo brano intitolato "Pium Paum (Vipula Vapula)", che reinventa a suo modo una celebre filastrocca finlandese. Volete scoprire tutti i dettagli?

lunedì 7 novembre 2016

San Salvador (le cover che non ti aspetti)

Dopo un tempo di attesa relativamente lungo, ritornano "le cover che non ti aspetti"!
Oggi analizzeremo insieme un successo dance del 2004, "San Salvador" di Moonlight vs Azoto". Chi la ricorda? E chi ne conosce l'esatta origine, risalente a ben 25 anni prima?

venerdì 24 giugno 2016

"Gli svegli dell'asilo" - il libro


Amici del Blog, vi comunico con piacere che il mio libro "Gli svegli dell'asilo", edito da Youcanprint, è disponibile in versione ebook a 1,99 euro e cartaceo a 8,00 euro

 

venerdì 17 giugno 2016

10 wrestler nei miei strani ricordi infantili su "Moz O'Clock"


Oggi sono ospite dell'amico MikiMoz con un mio articolo sui ricordi relativi ai wrestler che, per un motivo o per l'altro, mi sono rimasti impressi nel corso della mia infanzia.
Vi consiglio di seguire il suo Blog, ricco, come il mio, di aneddoti e memorie sui decenni passati.

Essendo nato nel 1983, i ricordi relativi al primo boom del wrestling in Italia sono indissolubilmente legati alla mia infanzia. In quei tempi, il carrozzone mediatico dell'allora WWF vantava innumerevoli personaggi dalle identità e dai costumi il più delle volte insoliti e bizzarri. Avrei potuto semplicemente stilare una classifica dei "miei preferiti", ma non lo faró; questo articolo sarà incentrato sugli aneddoti, sui ricordi e sulle sensazioni che 10 wrestler, per un motivo o per l'altro, hanno lasciato traccia nella mia memoria.

martedì 7 giugno 2016

Always on my mind (le cover che non ti aspetti)

Ecco una nuova puntata de "le cover che non ti aspetti", che stavolta andrà ad analizzare la storia di un brano dei Pet Shop Boys intitolato "Always on my mind" e pubblicato nel 1987. Sapete la storia di questo pezzo?

giovedì 2 giugno 2016

Le cose che pensavo sui 12 personaggi di "Street Fighter II"


Oggi voglio tornare parlare, più che di un videogioco da sala, di una vera e propria pietra miliare dell'industria videoludica, al quale ho già dedicato un trafiletto nella rubrica "10 giochi arcade a caso", ma che indubbiamente merita molto più spazio. Uscito nel 1991, quando all'epoca avevo soltanto 7 anni e militavo ancora in seconda elementare, "Street Fighter II" ha rappresentato uno vero e proprio shock per noi bambini, ancora abituati ai giochi di una volta caratterizzati da sprite minuscoli e musiche a 8-bit.

lunedì 30 maggio 2016

The Loco-motion (le cover che non ti aspetti)

Siamo di nuovo insieme per una nuova puntata di "le cover che non ti aspetti", che oggi sarà incentrata sul pezzo del 1988 di Kylie Minogue intitolato "The Loco-Motion", che rappresentò tra l'altro il singolo d'esordio della cantante australiana.
Quanti di voi sono al corrente che si tratta di una reinterpretazione di una canzone ben più vecchia?

Share This